Allergia Graminacee, Omeopatia e Rimedi Naturali

curare allergia graminaceeL’arrivo della bella stagione non è sempre piacevole per chi soffre di allergie alle graminacee, un disturbo che colpisce il 10-15% della popolazione italiana. Con il termine di graminacee si fa riferimento ad una famiglia piuttosto numerosa di piante che si trovano tanto nelle distese erbose come i pascoli, quanto lungo i bordi delle strade o nei prati dei giardini. Inoltre, delle graminacee fanno parte anche molti cereali tra cui il grano, il mais, la segale, il riso, l’avena, ecc.

Allergia graminacee cause e sintomi

L’allergia alle graminacee, al pari di altre forme allergiche, non è altro che una reazione eccessiva di difesa da parte del nostro sistema immunitario a sostanze erroneamente classificate come potenzialmente nocive. A contatto con gli allergeni perciò, l’organismo rilascia istamina, innescando una serie di disturbi.

I sintomi sono quelli classici, starnuti, tosse, arrossamento degli occhi, gonfiori cutanei, secrezioni nasali abbondanti e spossatezza. La diagnosi si effettua con il prick test, che serve, appunto, per scoprire eventuali allergie, e viene eseguito (in genere sulla parte volare dell’avambraccio) con la penetrazione, attraverso piccole lesioni cutanee, di una quantità di allergene adeguata a provocare una reazione misurabile.

Allergia graminacee omeopatia

La medicina omeopatica parte dal presupposto che ogni individuo è un caso a sé, perciò per giungere ad una diagnosi corretta e di conseguenza ad una terapia adeguata, è fondamentale per il medico omeopata inquadrare la persona nella sua individualità. Fatta questa piccola premessa, tra i rimedi sintomatici più comuni è particolarmente utile l’eufrasia in caso di congiuntivite allergica con lacrimazione irritante e starnuti.

Per il naso chiuso, occhi arrosati con abbondante lacrimazione non irritante, starnuti con secrezioni molto fluide, è indicato, invece, allium cepa. In caso di bruciore agli occhi, secrezioni nasali acquose e attacchi d’asma, è consigliato arsenicum album.

Allergia graminacee rimedi naturali

Tra i rimedi naturali più diffusi per l’allergia alle graminacee c’è il ribes nigrum, impiegato soprattutto sotto forma di tintura madre (macerato idroalcolico). In generale, però, tutte le piante immunostimolanti, come la rosa canina, per altro ricchissima di vitamina C, e l’echinacea, sono indicate per combattere i sintomi allergici.

(Fonte www.medicinalive.com)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...