Deodoranti Naturali senza Cloridrato di Alluminio

Le miti temperature primaverili degli ultimi giorni ci portano a scoprirci ed a trascorrere più tempo all’aria aperta, facendo attività fisica o semplicemente godendoci una passeggiata sotto ai tiepidi raggi solari. Importante, come sempre, curare l’igiene personale. L’utilizzo dei deodoranti non deve essere sostitutivo della detersione regolare delle aree più soggette a sudorazione, in primis piedi ed ascelle.

Essenziale inoltre scegliere deodoranti delicati che non ostacolino il normale processo di traspirazione della pelle. Nei deodoranti in vendita al supermercato spesso c’è il cloridrato di alluminio che viene usato come antitraspirante. Ma anche altre sostanze non proprio un toccasana quali la formaldeide ed i parabeni. Il cloridrato d’alluminio è salito sul banco degli imputati come responsabile di un aumento del rischio di cancro al seno, anche se non ci sono prove scientifiche evidenti. Ad ogni modo, per scongiurare ogni tipo di rischio e per chi cerca deodoranti più naturali e delicati, in alternativa all’offerta da supermercato, accessibile ma spesso in formule troppo aggressive per la pelle, ecco qualche valido sostituto:

  • La pietra di allume di potassio. Si strofina leggermente inumidita sulla pelle e ha molecole più grandi che non vengono completamente assorbite dall’epidermide. In questo modo, il condizionale è d’obbligo, si dovrebbe scongiurare il contatto troppo ravvicinato con l’alluminio. La pietra di allume di potassio è un efficace antibatterico, è inodore ed ipoallergenica. La sua efficacia dura tutto il giorno. Il costo si aggira sui 12 euro. La trovate anche in pratici stick.
  • deodoranti fai da te. Tra gli ingredienti che troviamo in dispensa con ottime proprietà antitraspiranti, antibatteriche ed antimicrobiche figurano il bicarbonato di sodio, il limone e l’amido di mais. Attenzione alle reazioni della pelle. Il limone contiene acido citrico che neutralizza gli odori, ma può anche scatenare irritazioni se lo applichiamo su escoriazioni e graffi o ascelle appena depilate. I deodoranti che contengono alcol, ad ogni modo, scatenano una reazione simile dopo la depilazione. Potete preparare dei composti in casa miscelando un po’ d’acqua al bicarbonato di sodio ed aggiungendo, se volete, qualche goccia del vostro olio essenziale preferito.
  • Deodoranti naturali da acquistare in erboristeria. Oltre all’allume di potassio, troverete una vasta offerta di deodoranti spray privi di alcol e gas, in alternativa in polvere o in crema, alla salvia, alla menta ed ai vostri oli essenziali preferiti. (fonte www.benessereblog.it)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...