Contro la Candida i Rimedi Naturali

La candida o candidosi è un’infezione provocata da funghi, e colpisce l’apparato genitale. Si tratta di un disturbo assai frequente nelle donne e si manifesta con un prurito intenso, bruciore e infiammazione. I fattori scatenanti possono essere diversi, dall’uso prolungato di antibiotici ai contraccettivi orali. Esistono poi delle condizioni predisponenti come la gravidanza e il diabete mellito. Anche la biancheria intima troppo stretta o di nylon può favorire la comparsa della candida. Tuttavia, i rimedi naturali non mancano e possono essere una valida alternativa alle cure mediche convenzionali con ovuli e creme vaginali a base di antimicotici.

In natura, infatti, ci sono diverse piante che aiutano la funzionalità dell’intestino, dove inizialmente il fungo della candida s’instaura prima di migrare all’interno della vagina, e sono i semi di pompelmo, il Tea Tree Oil e gli oli essenziali di timo e origano. Mentre per l’igiene intima è consigliato il lavaggio con il bicarbonato di sodio, che allevia la sensazione di prurito e aiuta a ristabilire il PH delle mucose vaginali.

Di grande efficacia, sono i semi di pompelmo, e in particolare l’estratto, che possiede proprietà antisettiche, battericide, disinfettanti, antimicotiche e fungicide. E’ attivo, quindi, contro la Candida Albicans e altre micosi, comprese quelle della pelle. Diversi studi hanno verificato che l’estratto di semi di pompelmo non danneggia la flora batterica intestinale ed è efficace contro 800 tipi di batteri e 100 varietà di funghi. In genere i trattamenti anticandida si devono protrarre per 2-3 mesi per avere risultati stabili.

Il Tea Tree Oil è un olio essenziale utilizzato come antimicrobico e disinfettante nelle preparazioni farmaceutiche, dentifrici e cosmetici, inoltre è un antifungino e possiede proprietà antisettiche. E’ molto valido in caso di infezioni vaginali, ma anche contro le punture di insetti, scottature, gengiviti e herpes.

Gli oli essenziali di timo e origano sono degli alleati preziosi contro la candidosi, hanno, infatti, un’azione antimicotica, antibatterica, antivirale e antiparassitaria. (fonte www.medicinalive.com)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...