La Vitamina K: cos’è e dove si trova

In realtà esistono 3 tipi di vitamina K: 2 di origine animale e una sintetica. Solitamente è prodotta dai batteri intestinali e perciò è l’unica che, se in produzione eccessiva, può dare problemi di intolleranza o addirittura intossicazione.

La caratteristica principale delle sindromi da carenza di vitamina K vede una diminuita coagulazione del sangue col rischio di pericolose emorragie.

La protrombina umana è formata da 579 aminoacidi

Agisce moderando le dinamiche della coagulazione sanguigna: assorbita al livello superiore dell’intestino attraverso l’azione della bile, giunge al fegato nel quale partecipa ala formazione della protrombina, elemento chiave che, se in eccesso può, invece, provocare coaguli con aumentato rischio di ictus.

Pur se necessaria per evitare emorragie, si trova facilmente in frutta e verdura, soprattutto quella a foglia verde larga come spinaci, biete e insalate di ogni tipo  e in caso di adeguata alimentazione (basata su elementi vegetali, dal momento che quelli animali ne contengono in quantità inferiore) non è necessario ricorrere a integratori esterni.

Elementi che ne pregiudicano l’effetto o addirittura ne pregiudicano la presenza possono essere stati patologici a livello intestinale (dal momento che è sintetizzata proprio dai batteri), uso prolungato di antibiotici (distruttori della flora batterica, appunto), diarrea, carenza di sali biliari.

Di estrema importanza considerare lo stato precedente in soggetti sotto cura con anticoagulanti: l’interazione con l’aspirina e la cumarina possono alterarne i livelli. (fonte www.tantobenessere.com)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...