Maschere viso fai da te per l’arrivo della Primavera

La bella stagione è alle porte, manca poco alla primavera ed allora, oltre ad alleggerire il nostro guardaroba, prepariamo la pelle del viso ad affrontare una nuova stagione.

Non serve andare dall’estetista, con qualche suggerimento, riusciamo tranquillamente a preparare in casa maschere per il viso utilizzando ingredienti facilmente reperibili in dispensa o in frigorifero. Ma impariamo quali sono gli ingredienti più comunemente usati a seconda di quello che vogliamo ottenere dalla nostra maschera fatta in casa.

Per idratare la pelle, possiamo utilizzare miele, farina d’avena, banana, patata, polvere di alga, gel di aloe vera. Se vogliamo, invece, rinfrescare la pelle, usiamo polpa di frutta e verdura fresca, come fragola, pomodoro, pesca, mela, melone, spinaci ed il classico cetriolo. Per nutrire servono avocado, panna, tuorlo d’uovo. Per purificare argilla, yogurt, lievito di birra; per schiarire argilla, cetriolo, limone e mela. Infine, contro l’invecchiamento, olio di jojoba, olio di borragine, polvere di semi di fieno greco (per rassodare), polvere di germe di grano (antiossidante).

Per restringere i pori, possiamo preparare una emulsione con yogurt bianco e gocce di limone, ad effetto astringente. Stendiamola sulla pelle, lasciamola riposare per qualche minuto, una decina basteranno, eliminamo tutti i residui con acqua tiepida e la pelle apparirà subito meno grassa e luminosa. Per la pelle grassa va bene anche preparare un’emulsione con uno yogurt a cui aggiungerai un cucchiaino di olio di oliva o di mandorle. E’ adatta anche alla pelle secca.

Per chi lotta tutti i giorni con brufoli e punti neri, un ottimo suggerimento è preparare una maschera con l’albume di un uovo a cui aggiungeremo del miele, la procedura è sempre la stessa, si tiene il composto sul viso per dieci minuti, poi si risciacqua con acqua tiepida. Sempre con il miele, per depurare la pelle, possiamo preparare con un cucchiaio del dolce prodotto mischiato ad un cucchiano di succo di limone un composto che passeremo su viso e collo e lasceremo agire per mezz’ora. Ripulire il viso con acqua di rose o con un infuso tiepido di rosmarino.
In primavera è frequente che compaiano macchie e rossori in viso, per eliminarle, prendiamo un cucchiaio di succo di cetrioli, un cucchiaio di latte e un bianco d’uovo montato a neve. Aggiungete, piano piano, quindici gocce di acqua di rose. Mescolate il tutto e mettete il composto su qualche strato di garza, appoggiatelo sul viso. Lasciate in posa per una ventina di minuti, poi sciacquate con acqua tiepida. (fonte www.mondobenessereblog.com)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...