Primavera: Frutta e Verdura di Stagione

La primavera è la stagione della rinascita e il nostro corpo ha bisogno di recuperare carica ed energia dopo il freddo inverno. Ritrovare il benessere è facile grazie alla frutta e alla verdura di stagione.

In primavera riassaporiamo il piacere di vivere all’aria aperta, di passeggiare avvolti in un gradevole tepore e di osservare la natura che rifiorisce in tutti i suoi colori. Un vero idillio se non fosse che con la primavera si presentano disturbi come stanchezza, spossatezza, depressione, allergie, asma e difficoltà digestive… L’organismo è ancora provato dagli sbalzi di temperatura e dal freddo sofferti in inverno. Se poi aggiungiamo le abbuffate delle feste e le varie medicine assunte per combattere raffreddore e influenza una cosa è certa: il nostro corpo, proprio come la natura in primavera, ha bisogno di rigenerarsi, disintossicandosi e recuperando energia e salute.

La natura è un potente alleato in fatto di benessere e ci dona, anche in primavera, deliziosi e nutrienti prodotti. Grazie a una dieta a base di frutta e verdura di stagione possiamo ritrovare la forma perfetta.

Fare attenzione alla stagionalità di frutta e verdura significa mangiare prodotti freschi, cresciuti sotto il sole e non gonfiati d’acqua in serre. Negli ortaggi di stagione, vitamine e minerali non vanno persi, il sapore è più gustoso e il costo è nettamente inferiore a quello dei prodotti fuori stagione. Cosa aspettiamo a realizzare nuove ricette con i deliziosi frutti della primavera?

Frutta

Albicocche: ottime da consumare fresche ma anche essiccate e sciroppate, sono frutti ricchi di vitamine e oligoelementi. L’albicocca ha un elevato contenuto di betacarotene, utile alla produzione di vitamina A, davvero preziosa per combattere i tipici mali di stagione: stanchezza, spossatezza e depressione.

Ciliegie: le proprietà di questi deliziosi frutti sono davvero tante: aiutano chi soffre di ipertensione e chi ha problemi cardiaci, facilitano l’attività intestinale e la diuresi e pare siano persino antidolorifici. Grandi alleate della pelle, ne preservano la bellezza e stimolano l’abbronzatura. Perfette per ritrovare equilibrio ed energia per le loro proprietà disintossicanti.

Fragole: deliziose da gustare in macedonia, con la panna o al naturale, sono fonte di vitamina C e hanno effetti diuretici. Le fragole aiutano a combattere i disturbi primaverili in quanto disintossicanti e depurative. Da non sottovalutare l’effetto che hanno sull’umore grazie alla stimolazione della serotonina, un grande aiuto naturale in una stagione che può portare problemi di depressione.

Verdura

Aglio: prezioso alleato della salute per le numerose proprietà terapeutiche. Combatte i problemi cardiocircolatori, riduce pressione arteriosa e colesterolo. Noto anche per l’azione contro le infezioni: svolge una funzione antibatterica sulle vie respiratorie, antifungina e antivirale. 

Asparagi: grazie all’alto contenuto di potassio sono un alimento molto utile al cuore e ai muscoli. Hanno effetti diuretici e sono ricchi di vitamina A, manganese, fosforo e acido folico.

Lattuga: ricchissima d’acqua svolge un’azione rinfrescante, digestiva e rimineralizzante. Fonte preziosa di vitamine A e C e sali minerali quali potassio, fosforo e ferro.

Con tutta la frutta e la verdura che questa stagione ci offre è facile trovare tante ricette, sane e gustose. Ecco una ricetta che sa di primavera e che si veste dei colori di un campo fiorito: risotto agli asparagi e fragole.

Ingredienti: 150 g di riso, 8 fragole, 200 g di asparagi, vino bianco, scalogno, erba cipollina, brodo vegetale, olio extra vergine di oliva, sale e pepe verde.

Preparazione: Scaldate lo scalogno tritato con l’olio d’oliva in un tegame piuttosto capiente. Aggiungete il riso facendolo tostare un minuto e sfumate con il vino bianco. Unite al riso gli asparagi tagliati e aggiungete sale, erba cipollina e pepe verde. Fate cuocere il riso aggiungendo il brodo gradualmente, mescolando di tanto in tanto. Verso fine cottura aggiungete le fragole  sminuzzate e lasciare amalgamare il tutto per almeno un paio di minuti. Utilizzate una fragola fresca tagliata a spicchi per decorare i piatti prima di servirli.

Con questa ricetta delizierete il palato dei vostri ospiti con un accostamento di sapori e colori davvero originale!  (FONTE www.cure-naturali.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...