Geloni ai piedi

Sembra di avere degli aghi infilati tra le dita dei piedi e non si riesce a camminare dal dolore: la causa sono i geloni, tipici in questa stagione fredda. Si manifestano anche con rossore e gonfiore e dipendono da un difetto di circolazione sanguigna. Il freddo facilita questa condizione perché nelle persone predisposte o in determinate condizioni facilita la vasocostrizione e dunque una minore ossigenazione di alcuni tessuti e parti del corpo. Accade in particolare sui piedi caratterizzati da una scarsa mobilità ed un minore afflusso sanguigno.

Sono però possibili anche nelle zone particolarmente esposte alle intemperie come le mani, le orecchie ed il naso: anche in questi luoghi sono frequenti i geloni! Quando si scopre di avere i geloni si può procedere attraverso l’applicazione di farmaci: pomate al cortisone che il vostro medico o il farmacista potranno consigliare. In alternativa, per chi ha un pochino di pazienza in più si può ricorrere ad alcuni rimedi naturali: si possono trovare in commercio prodotti pronti a base di sostanze antinfiammatorie, idratanti e/o capaci di attivare il microcircolo, come alcune creme a base di arnica, iberico, malaleuca, limone, urea, ecc. Se invece si vuole risolvere il tutto con dei rimedi casalinghi vi sono diverse possibilità. Ad esempio si può strofinare sulla parte dolente del succo di limone o alcool etilico capaci di attivare la circolazione (necessitano poi di un buon risciacquo e dell’applicazione di una crema idratante); un buon pediluvio con acqua tiepida in cui sono state fatte bollire foglie di salvia è un altro semplice rimedio. Basta una volta al giorno e si possono avere miglioramenti anche dopo sole 48 ore. Il rimedio più utilizzato ed accreditato è però la pipì. Applicarla localmente, farebbe guarire in un batter d’occhio. Certo l’idea non è delle più simpatiche, ma il dolore provocato da un gelone, vale pur tale tentativo. Non trovate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...